O perottoni, quanto tempo, Eh già, davvero un botto sto giro, E che si dice, Cazzate per lo più, come al solito, Come quelle sui giornali, Esattamente, proprio come quelle sui giornali, Cioè tipo la ministra esteticamente scimmiesca e il nuovo pargolo reale inglese, Già, al di là che come scritto su spinoza il nuovo arrivato pesa come i miei coglioni a forza di sentire di questo cazzo di travaglio, sul versante orango invece mi sono fatto due risate grasse sul consigliere di SEL, Me lo sono perso, che è successo,garbin--190x130 E’ successo che dopo il bordello partito con quel decerebrato di calderoli, che solo un criminale come napolitano poteva nominare tra i saggi preposti alla modifica della costituzione, che ha dato alla ministra dell’orango, Però solo esteticamente, Già, è vero, solo esteticamente ma tant’è, c’è stata la pronta replica di quell’aquila della consigliera alle grandi manovre dolores valandro in difesa del suo amato calderoli costretto a scusarsi per placare l’opinione pubblica, capace d’infervorarsi per una battuta di cattivo gusto ma inerme di fronte alle cazzate sparate dal governo dell’ossimoro (ha meno palle di qualsiasi altro governo prima pur essendo composto da più coglioni), E che ha detto sta leghista, “noi ce l’abbiamo duro anche con le scimmie?”, No, ha detto, “ma nessuno che la stupri?” riferito alla ministra, Questa si che si chiama pari opportunità, finalmente una donna che augura uno stupro a un’altra donna, ci voleva proprio un po’ di pluralismo sul panorama… ma dimmi invece del consigliere, Ma niente, esprimendosi in un vernacolo davvero sciolto come quello veneziano, il consigliere detto il maestrom per la sua mole imponente di maestro elementare, ha postato su facebook riferito alla dolores valandro “Ma varda che rassa de femena… la sarìa da molare in on recinto co’ na ventina de negri assatanà e nesuno che la juta e stare a vedare la sua reassion”, Genio assoluto, non ho parole, Già, penso che comincerò davvero a chiamarlo “maestro” anche io, almeno qui ci si fa due risate visto che la stampa nazionale sembra cagarsi poco o niente invece delle questioni un poco più serie, Però qualcuno parla già di autunno caldo, Non ci vuole un genio per capirlo, oramai lo sanno anche i sassi che la bancarotta è dietro l’angolo, e per quanto al popolino saccomanni la racconti lunga che la crisi è passata e che l’imu verrà rinegoziata è sotto gli occhi di tutti che la criminalità è schizzata, che i sindaci vengono sparati e che, in linea di massima e di principio, la gente sta a merda, E in tutto ciò hanno pure chiuso pulp libri, Nooo, gli ci volevo bene a quelli, Questo il comunicato: “purtroppo, con il n. 104 si chiude l’esperienza di “Pulp libri”. Dopo oltre diciassette anni, siamo costretti a interrompere le pubblicazioni. Il vostro sostegno, il vostro lavoro, sono stati parte essenziale di un’avventura che con il passare degli anni è diventata in Italia un punto di riferimento per molti lettori – e che mai come adesso dovrebbe proseguire, ma purtroppo le condizioni del “mercato” non lo consentono più. Senza le vostre proposte e il vostro entusiasmo (e le necessarie critiche), “Pulp” non avrebbe mai potuto essere ciò che è stato”, Peggio cosa, Davvero, la cazzo di industria editoriale ha fatto un’altra vittime illustre, C’è altro, Parlavo con un conoscente che lavora per la stampa il mese scorso, che mi ha confermato un dato sentito da un’amica che lavora per la ridente APSS (azienda provinciale servizi sanitari), E che dice sto dato, Dice che qui nella provincia autistica c’è stato almeno un suicidato al giorno dall’inizio di questo ventitredici, Porco il signore, da non credere, E invece credici perottoni, perché anche se qui ai confini dell’impero la crisi si dice si senta poco rispetto alle zone del maestrom e della dolores (e che dolores…), la gente sta cominciando a strippare e a dare i numeri, Ho sentito anche i numeri dati dal tipo del cinquestelle, E’ già, è per quello che casaleggio il burattinaio è sceso in campo preannunciando il famoso autunno caldo, altro che quel cane di regime di saccomanni, che ovviamente conti alla mano ha subito sparato la soluzione liberista: svendere quote dell’eni e degli ultimi avanzi di stato che rimane, C’è solo una cosa peggiore dell’idea di stato, ovvero la svendita dello stesso, anche se direi che una nazione che perso ogni qual sorta di sovranità e che è divenuta un pupazzo nelle mani dell’FMI, della BCE e dell’UE merita davvero di scomparire, E allora estinguamoci con dignità, Già, estinguamoci con dignità, ma senza bicicletta, perché quella me l’han fatta dal tutto, Nooo, quella senza ruota, Già, proprio quella.

la ruota mancante

Advertisements