E questo delirio da dove è uscito, Dalla bottega del perottoni, E che altro, Hanno chiesto un articolo di totmila battute fatto in un qualcerto modo sulla genesi del perottoni, e che dovevo scrivere, Già, che dovevi scrivere, Che si scrive perché non s’è capaci d’allacciarsi le scarpe come manganelli, che si scrive per risvegliare le coscienze o le cosce piuttosto, per fottere i media come luther blisset, che si scrive non si sa perché come lo jaegermaeister, Molto meglio dichiararsi figli del possibile allora, ideona, frutto d’un incesto, complimentoni, ma tu riesci ad arrivare alla fine di quello che scrivi, Caro, è scritto così perché non può essere scritto altrimenti, e in generale, lo scrivere e lo scrivere in un metro e in una misura perché non si può fare altrimenti è una tesi che ha il suo perché, Sì, ma anche il perché non si capisce una beneamata di questa cosa, la ribellione del minuscolo…

Advertisements